Home » Contagi di parole e colori » Seme del 14 marzo 2020: resto a casa e scopro che…

Seme del 14 marzo 2020: resto a casa e scopro che…

Mia figlia dopo aver visto un meme che ho realizzato per promuovere #iorestoacasa mi ha suggerito: “Perché non fai un post con i dipinti di persone che stanno a casa?”. Ci ho pensato un po’ e poi mi sono detta: ma sì… è importante far capire che stare in casa non è una condanna ma anche un’opportunità per riscoprire il proprio mondo privato e tutto ciò che si può fare al chiuso delle nostre mura. (Emanuela Pulvirenti)

Link all’articolo http://www.didatticarte.it/Blog/?p=12443 

Attività di scrittura

In questi giorni di permanenza obbligata all’interno delle mura domestiche e prendendo spunto dall’articolo ti chiediamo di scrivere sul tuo Diario un testo (lungo o corto decidi tu) su: #iorestoacasa e scopro che

Attività creativa

Gironzolando per casa puoi notare piccoli oggetti, a volte rotti o dimenticati da tempo, o che non hai mai osservato con attenzione. È giunto il tempo dello stupore, del volgere lo sguardo e scoprire che ogni oggetto ha una forma, un colore, una superficie particolare.

Ti chiediamo di riprodurre sul tuo Diario l’oggetto, o parte del medesimo, e di costruirgli attorno un disegno, una macchia, una cornice, qualcosa che lo valorizzi e gli fornisca nuova vita.

Nuova vita ad un oggetto


Resto a casa e scopro che


Altri articoli